Il grande centro finanziario della Germania è una città dai molti lati. Il quartiere centrale degli affari, Bankenviertel, cattura subito la tua attenzione e ha tutti e dieci i grattacieli più alti del paese. Di fronte al paesaggio urbano fantascientifico c'è il Museumsufer, un intero quartiere di musei che potrebbe tenerti affascinato e divertito per giorni.

Francoforte ha anche un centro città pieno di monumenti come la chiesa che ospitò il primo parlamento democratico della Germania e la casa d'infanzia di Johann Wolfgang von Goethe. Sotto lo sguardo di quei grattacieli ci sono quartieri amatoriali come Sachsenhausen, dove le taverne servono i tradizionali Apfelwein e c'è sempre qualcosa da fare di notte.

Esploriamo le migliori cose da fare a Francoforte :

1. Museumsufer

Fonte: Bonemesh / Flickr

Museumsufer

Raggruppati su entrambi i lati del fiume Meno è un cluster di 12 musei in un'area nota come Museumsufer (argine del museo). La maggior parte si trova sulla riva sinistra (lato sud). Ci sono musei per il cinema, l'arte, l'architettura, la comunicazione e l'etnografia, per citarne alcuni, e ne tratteremo molti più in dettaglio.

Il Museumsufer è un'idea recente, essendo stato sviluppato negli anni '80 e '90.

Alcuni musei si sono trasferiti in case patrizie, mentre altri hanno attratto locali per loro da eminenti architetti come OM Ungers e Richard Meier.

Durante l'ultimo fine settimana di agosto, il Museumsiferfest si svolge sull'argine, portando orari di apertura, passate multiple, musica all'aperto e spettacoli di danza, e una regata di due giorni sulla barca del drago sul Meno.

2. Museo Städel

Fonte: zug55 / Flickr

Museo Städel

Una delle principali attrazioni culturali della Germania, il Museo Städel è stato recentemente nominato Museo tedesco dell'anno dopo un'estensione per l'arte contemporanea nel 2012. Il museo è stato fondato nel 1815 quando il banchiere Johann Friedrich Städel ha donato alla città una collezione preziosa di vecchi maestri .

L'attuale edificio del museo è stato progettato in uno sfarzoso stile Gründerzeit nel 1878 e all'interno è presente una meravigliosa serie di dipinti dal 1300 ad oggi.

Pensa a Botticelli, Rembrandt, Hieronymus Bosch, Vermeer e van Eyck.

Per i movimenti successivi come Romanticismo, Impressionismo ed Espressionismo troverai dipinti di Caspar David Friedrich, Degas e Kirchner.

Attrezzatura da viaggio suggerita :
  • Il miglior bagaglio per i viaggiatori
  • Fotocamera da viaggio
  • Suggerimento : cuscino da viaggio
  • Zaini
  • Libri di viaggio

3. Torre principale

Fonte: telesniuk / shutterstock

Torre principale

Nella sempre crescente foresta di grattacieli di Francoforte c'è solo una torre con una piattaforma di osservazione pubblica.

La Main Tower, di 200 metri, è stata inaugurata nel 2000 ed è il quarto edificio più alto della città, che è anche il quarto più alto in Germania.

Ed essendo sul lato est del Bankenviertel c'è una vista pulita dall'alto sopra l'Altstadt e il Meno.

Il venerdì e il sabato il ponte di osservazione è aperto un po 'più tardi (fino alle 21:00 in inverno e alle 23:00 in estate), quindi vieni la sera a vedere Francoforte sotto le luci.

La torre è stata progettata da Schweger und Meyer e nel foyer ci sono due pezzi di arte moderna: un'installazione video di Bill Viola e un mosaico sul muro di Stephan Huber.

4. Casa e museo Goethe

Fonte: travelview / shutterstock

Casa e museo di Goethe

Il poliziotto tedesco Johann Wolfgang von Goethe nacque nella bella casa in aggetto del 23 Großer Hirschgraben nel 1749. È un'abitazione medievale che era stata rinnovata con una facciata e interni in stile rococò poco prima che i genitori di Goethe entrassero.

Goethe visse qui fino all'età di 16 anni e ritornò per lunghi periodi tra periodi di studio a Lipsia ea Strasburgo.

In quel periodo scrisse The Sorrows of Young Werther, e dopo essere stato danneggiato nella guerra, la casa è stata restaurata su come sarebbe sembrata quando Goethe viveva qui.

L'interno è arredato con manufatti contemporanei come un orologio astronomico che ha ammirato e appartenuto ad un amico di famiglia.

Annesso alla casa è un museo di arte romantica, appropriato per il periodo "Sturm und Drang" di Goethe.

5. Cattedrale di Francoforte

Fonte: Claudio Divizia / shutterstock

Cattedrale di Francoforte

Quando la Germania fu unita nel 19 ° secolo, la Cattedrale di Francoforte assumeva un significato speciale per la sua importanza storica ai tempi del Sacro Romano Impero.

La cattedrale fu iniziata nel 1300 e 1400 in stile gotico, ed è stata fedelmente ricostruita due volte: una dopo un incendio nel 1867 e poi negli anni '50 dopo la guerra.

Questa ex chiesa collegiata fu insignita del titolo di "cattedrale" nel 1562 quando iniziò ad ospitare le cerimonie di incoronazione per i Sacri Re Romani.

Dieci re furono incoronati proprio in questo luogo dal 1562 al 1792, e anche prima di allora le elezioni imperiali si tennero nella chiesa dal 1356. Cercate le cantorie del coro del 14 ° secolo, l'altare barocco dell'Assunzione e l'affresco del XV secolo del vita di Maria nel transetto meridionale.

6. Römerberg

Fonte: travelview / shutterstock

Römerberg

La piazza più pittoresca della città è cinta da case medievali fotogeniche, una chiesa e edifici amministrativi storici.

Quello che attirerà la vostra attenzione è il Römer, al centro di un gruppo di tre edifici a due spioventi che ospita il municipio di Francoforte dal 1405. Anche il vicino edificio "Goldener Schwan" fu annessa, poiché il consiglio decise di trasferirsi in case che erano già in piedi invece di costruirne uno da zero.

Di fronte è la fontana rinascimentale della giustizia, risalente al 1543, e sul lato opposto della piazza si trova la vecchia chiesa di San Nicola del XV secolo, che è incredibilmente arrivata durante la guerra senza gravi danni.

La maggior parte delle belle case a graticcio a est e ovest hanno terrazze dei bar e dei ristoranti al piano terra per un Apfelwein e un pretzel.

7. Palmengarten

Fonte: Yavuz Meyveci / shutterstock

Palmengarten

Inaugurato nel 1871, il giardino botanico di Francoforte spazia su 22 ettari, dove le specie vegetali provenienti da tutte le parti del globo sono esposte in serra o all'aperto.

Gli esemplari sono organizzati in base alla loro regione: un padiglione di vetro contiene un paesaggio sub-artico, mentre c'è un tropicarium per la foresta pluviale e due strutture separate per l'ambiente desertico.

Alcuni di questi sono degli anni '80, mentre altri risalgono al XIX secolo e sono stati restaurati dopo che il parco è stato restituito nelle mani della città negli anni '60.

Ci sono mostre e spettacoli nello storico Festsaal, mentre Jazz im Palmengarten è il più antico festival jazz all'aperto del mondo, che risale al 1959.

8. Eiserner Steg

Fonte: Gordon Bell / shutterstock

Eiserner Steg

Attraversando il fiume Meno tra il centro della città e l'area di Sachsenhausen, la passerella di ferro di Francoforte ha avuto 150 anni di prosperità da quando è stata completata nel 1869. È stata ricostruita due volte, la prima volta nel 1912, quando il Principale è stato reso navigabile verso barche, e di nuovo dopo che i nazisti lo hanno fatto esplodere negli ultimi giorni della seconda guerra mondiale.

C'è un'eleganza nella struttura metallica del ponte, e il momento migliore per attraversare è tardi quando il sole basso illumina le alte torri del Bankenviertel.

Anche l'Eiserner Steg è stato conquistato dalla moda per le chiusure dell'amore, che sono fissate su ogni superficie disponibile.

9. Mainkai

Fonte: Andreas Jung / Shutterstock

Mainkai

Su entrambe le rive del Meno c'è un gruppo di parchi sul lungomare, piantati con prati, aiuole e alberi impagliati.

Nei giorni di sole in estate passerete le famiglie a fare picnic, mentre negli uffici di sera ci sono grandi folle che si rilassano e chiacchierano sulle birre.

Le migliori fotografie possono essere prese dalla riva sinistra appena a est del Museumufer, dove i grattacieli si innalzano sulla sponda opposta.

Assicurati di venire quando il sole sta tramontando o di notte quando il Bankenviertel è acceso.

10. Chiesa di San Paolo

Fonte: Rainer Lesniewski / shutterstock

Chiesa di San Paolo

Su Paulsplatz, la chiesa di San Paolo è un edificio di grande importanza, non solo per Francoforte, ma come nazione.

Cominciò come chiesa luterana nel 1789 e fu progettato con un piano circolare secondo i principi protestanti del tempo, assicurando che ogni membro della congregazione potesse ascoltare il sermone.

Nel 1848 questo formato circolare rese San Paolo il posto ideale per il primo parlamento democraticamente eletto in Germania.

E a sua volta, ciò costituirebbe la base per la costituzione tedesca.

Le riunioni del Parlamento durarono solo un anno prima che i servizi religiosi ritornassero, ma il posto della chiesa nella storia fu suggellato come simbolo di libertà e luogo di nascita della democrazia tedesca.

11. Museo di storia naturale di Senckenberg

Fonte: Alizada Studios / shutterstock

Museo di storia naturale di Senckenberg

Se un bambino sta attraversando la sua fase di dinosauro, il secondo museo di storia naturale della Germania deve essere all'ordine del giorno.

Ci sono modelli anatomici di dinosauri aggiornati a grandezza naturale che ti danno il benvenuto all'ingresso, e all'interno ci sono i fossili di un triceratopo, iguanodonte, t-rex, diplodoco, parasaurolophus e uno psittacosauro.

C'è molto altro da vedere oltre ai dinosauri, come un enorme catalogo di esemplari di animali che include un quagga, una specie di zebra estinta dal 1880.

È inoltre possibile visualizzare un cast di Lucy, uno scheletro di 3, 2 milioni di anni fa di un australopithecus afarensis, un antenato vicino agli esseri umani moderni.

12. Vecchio Sachsenhausen

Fonte: Matyas Rehak / shutterstock

Vecchio Sachsenhausen

Per centinaia di anni il distretto di Sachsenhausen era un villaggio distinto dal resto di Francoforte, ma garantiva ancora la protezione dell'enorme cinta muraria della città.

La fertile sponda sinistra del Meno era destinata all'agricoltura.

E quando il clima divenne un po 'più fresco nella Piccola Era Glaciale, i meleti sostituirono i vigneti, e dal XVIII secolo le barre del quartiere iniziarono a servire il sidro (Aplfelwein). Uno dei perenni must-dos di Francoforte è attraversare l'Eisener Steg per una gita intorno alle strade di ciottoli di Sachsenhausen.

Sbatti in un Apfelweinkneipe per un bicchiere di sidro e un piatto di salsa verde (ti spiegheremo più tardi!), In un quartiere che brulica di festaioli nelle serate del fine settimana.

Attrezzatura da viaggio suggerita :
  • Il miglior bagaglio per i viaggiatori
  • Fotocamera da viaggio
  • Suggerimento : cuscino da viaggio
  • Zaini
  • Libri di viaggio

13. Hauptwache

Fonte: travelview / shutterstock

Hauptwache

Nel centro geografico di Francoforte e un centro di trasporto molto frequentato, Hauptwache è il posto ideale per godersi la vita quotidiana a Francoforte.

La piazza si trova all'estremità occidentale dello Zeil, la lunga strada pedonale dello shopping di Francoforte, traboccante di catene di negozi e grandi magazzini tedeschi come Karstadt.

Al centro del Hauptwache è la struttura che ha dato il nome alla piazza.

L'edificio barocco Hauptwache risale al 1730 ed era una caserma per la milizia Stadtwehr della città, in un periodo in cui Francoforte era una città-stato libera.

Da quei giorni è stata una prigione e una stazione di polizia, e ora ospita un caffè molto amato.

14. Schirn Kunsthalle

Fonte: Angelina Dimitrova / shutterstock

Schirn Kunsthalle

Se sai di avere un viaggio a Francoforte in arrivo, una delle prime cose da fare è controllare cosa succede alla Schirn Kunsthalle.

Progettata negli anni '80, la sala è la sede principale per mostre d'arte temporanee a Francoforte, e lo standard è eccellente.

La Kunsthalle è in una rete internazionale e collabora con il Centre Pompidou, il Guggenheim Museum, il MoMa di New York, l'Hermitage di Mosca e la Tate Gallery britannica.

Ci sono state celebrate le retrospettive per Munch, Giacometti, Frida Kahlo e Marc Chagall, così come mostre più specifiche su qualsiasi cosa, dai collage di Matisse all'arte di Parigi durante la Belle Époque.

15. Berger Straße

Fonte: cityseeker.com

Berger Straße

Mentre Zeil è tutta una questione di catene di negozi e centri commerciali, Berger Straße ha un po 'più di carattere.

La strada inizia da Bethmannpark sul lato est dell'Innenstadt e si dirige verso nord-est per quasi tre chilometri nel quartiere di Bornheim.

La parte bassa della strada, più vicina al centro di Francoforte, è piena di negozi a conduzione familiare e boutique alla moda, uniche nel loro genere, a un mondo lontano dal Bankenviertel.

Tra i negozi ci sono ristoranti indipendenti e bar stravaganti, forse il miglior quartiere di Francoforte per la vita notturna.

16. Deutsches Filmmuseum

Fonte: tinowa / Flickr

Deutsches Filmmuseum

Il Museo del cinema tedesco affronta il tema da diversi punti di vista.

Le mostre trattano argomenti ampi come le origini tecnologiche e lo sviluppo del cinema, tracciando la sua invenzione nel 1895 attraverso l'avvento del suono negli anni '30 e nel 21 ° secolo.

Per i cineasti in erba, il museo analizza anche esattamente come un regista è in grado di raccontare una storia con questo mezzo.

Ci sono regolarmente mostre approfondite su personaggi importanti della storia del cinema; Kubrick, Rainer Werner Fassbinder e Romy Schneider sono tutti presenti.

E infine, c'è un cinema che proietta film e classici artisticamente significativi.

I film muti sono accompagnati da un'esibizione dal vivo su un organo a canne Wurlitzer.

17. Zoo di Francoforte

Fonte: Rainer Lesniewski / shutterstock

Entrata dello zoo di Francoforte

Il secondo zoo più antico della Germania risale al 1858 ed è aperto 365 giorni all'anno.

La posizione è di 11 ettari di parco paesaggistico ad est di Innenstadt.

È tutto un ambiente per 4.500 animali di oltre 500 specie diverse.

Come i migliori zoo, l'attrazione è in costante miglioramento, aggiungendo "Ukumari-Land" un nuovo grande spazio per i suoi orsi dagli occhiali andini, che sembra un vero canyon.

Lo zoo ha anche la conservazione a un principio guida e partecipa a programmi di riproduzione per sette specie.

Quando vieni, assicurati di pianificare la giornata in giro per i vari tempi di alimentazione, che ti avvicinano a coccodrilli, pinguini e foche.

18. Liebieghaus

Fonte: Gregorio Koji / shutterstock

Liebieghaus

Sul lungofiume del Museumsufer, il Liebieghaus è una sontuosa villa del 19 ° secolo che ospita un museo delle sculture.

Il Liebieghaus fu commissionato dal magnate tessile Baron Von Libieg come casa di riposo negli anni '90.

Non molto tempo dopo la sua morte, l'edificio fu acquistato dalla città e trasformato in un museo.

Ora ospita la collezione di sculture per la Städtische Galerie di Francoforte, che è stata selezionata a mano all'inizio del XX secolo per fornire una panoramica di oltre 5.000 anni di scultura.

Gli oggetti esposti sono una miscela deliziosa, che salta dall'Antico Egitto, dalla Grecia e da Roma, agli stili romanico, gotico, rinascimentale, barocco e neoclassico.

Ci sono calvari, un lanciatore di dischi greco antico, teste romaniche, una statua in marmo di Atena e frammenti di tombe gotiche.

19. Grüneburgpark

Fonte: Circumnavigation / shutterstock

Grüneburgpark

Tra la Goethe University e il Palmengarten è uno dei luoghi preferiti di Francoforte per incontrarsi, rilassarsi e rilassarsi.

Quando il tempo è bello, gli infiniti prati del Grüneburgpark sono abbelliti da gruppi di studenti dell'università e famiglie in giorni di riposo.

Il parco di 30 ettari in stile inglese è stato progettato nel 1877 su un terreno appartenuto alla famiglia Rothschild.

Prima di allora era stato nelle mani del banchiere Peter Heinrich von Bethmann Metzler, e tra i suoi ospiti c'erano Goethe e la scrittrice Bettina von Arnim.

Cerca il giardino coreano con due pagode, disposte in concomitanza con la Fiera del libro di Francoforte del 2005

20. Museo Angewandte Kunst

Fonte: Claudio Divizia / shutterstock

Museo Angewandte Kunst

Il museo delle arti applicate di Francoforte si trova in un affascinante edificio dell'architetto americano Richard Meier.

Negli anni '80 ha creato una galleria luminosa e ariosa, ispirata allo stile internazionale di Le Corbusier, occupando i terreni della neoclassica Villa Metzler e collegata ad essa tramite una passerella.

All'interno ci sono tessuti europei, dipinti, mobili e porcellane dal 1100 agli anni 2000, oltre a bellissimi pezzi provenienti da Neat East, Cina e Giappone.

Il museo pone l'accento su alcuni periodi e movimenti, come il barocco e l'Art Nouveau, e intere stanze della Villa Metzler sono state decorate in uno stile particolare.

21. Eschenheimer Turm

Fonte: travelview / shutterstock

Eschenheimer Turm

Molto poco del titanico muro medievale di Francoforte è arrivato al XXI secolo: è stato per lo più abbattuto all'inizio del 1800, quando le difese sono state modernizzate.

Anche l'Eschenheimer Turm, a dieci piani, a guardia del muro settentrionale, doveva essere demolito.

Ma alla fine fu risparmiato e divenne un monumento, contro il volere del conte d'Hédouville, ambasciatore delle forze francesi occupanti.

La torre, eretta all'inizio del XV secolo, è la più antica pietra miliare di Francoforte ed è stata progettata da Madern Gerthener, che lavorò anche alla cattedrale.

Solo per questo motivo vale la pena fare una deviazione, anche se non puoi entrare se non trovi un tavolo nel ristorante elegante che ha sede qui.

22. Klassikstadt

Fonte: Jorbasa / Flickr

Klassikstadt, Francoforte

Per visitare questa indimenticabile attrazione per auto d'epoca è necessario prendere un treno RB o RE verso est fino alla zona industriale vicino alla stazione di Frankfurt-Mainkur.

Nei confini atmosferici di una ex fabbrica di mattoni clinker c'è un centro di restauro per auto di prestigio di proprietà privata.

Puoi dare un'occhiata a esperti artigiani e ingegneri, a riparare i motori, a fissare strumenti ea cucire accessori in pelle.

La line up di Porches, BMW, Jaguar, Mercedes e molti altri marchi è un vero piacere, e per mostrare quanto seriamente la Klassikstadt prende il suo business, sono conservati in custodie di vetro per regolare l'umidità.

Anche al Klassikstadt sono concessionari di Aston Martin, McLaren e Lamborghini, quindi se sei un appassionato di auto potresti aver bisogno di cancellare qualsiasi programma per il resto della giornata.

23. Salsa verde (Grüne Soße)

Fonte: photo-oasis / shutterstock

Salsa verde

Non c'è niente di elegante nella vecchia specialità dell'Assia, salsa verde, ma devi provare questo condimento quando sei a Francoforte perché è delizioso.

La salsa ha una consistenza densa e una base di uova, e quel tono verde proviene dalle sue sette erbe fresche: prezzemolo, borragine, cerfoglio, erba cipollina, cipolla, crescione e acetosa.

La salsa verde viene sempre con patate bollite e uova sode.

Apparentemente era anche il piatto preferito di Goethe, quindi sarai in buona compagnia.

24. Apfelwein (Ebbelwoi)

Fonte: www.drinksandtrips.com

Apfelwein

L'unico vero abbinamento per una porzione di salsa verde è un bicchiere di crostata Apfelwein, che nonostante il nome, è il migliore rispetto al sidro.

Apfelwein è stato il drink preferito nelle taverne di Francoforte (Kneipen) per oltre 250 anni.

E come le migliori bevande tradizionali, Apfelwein ha il suo armamentario: sarà presentato in una Bembel, una brocca in gres dipinta con motivi a filigrana, e viene versata in un bicchiere con un motivo a costine, noto come Gerippte.

Ti verrà anche consegnato un Deckelchen, un piccolo disco di legno per tenere gli insetti volanti fuori dal tuo bicchiere.

E per quanto riguarda il sapore, beh è sia rinfrescante che acido e taglia attraverso la cremosità della salsa verde.

Se prendi veramente l'insetto Apfelwein c'è un treno turistico che serve le migliori taverne in estate.

25. Kleinmarkthalle

Fonte: travelview / shutterstock

Kleinmarkthalle

Vicino alla via dello shopping Zeil si trova un mercato coperto simile ad un hangar che si allinea alla linea tra un tradizionale mercato di prodotti freschi e un'esperienza gastronomica cosmopolita.

Ci sono 156 bancarelle che si scambiano tutti i giorni della settimana tranne la domenica, quindi puoi goderti i migliori formaggi, carne, verdure, frutta, dolciumi, pane e dolci della regione.

E appropriatamente per una città multiculturale come Francoforte, il mercato ha decine di posti dove raccogliere specialità turche, spagnole e italiane: fai una visita a pranzo per tapas, panini, ostriche, bratwurst e molto altro nei bar sopra la sala principale.

Articolo Successivo >>>