La contea della più grande città dell'Hampshire, Southampton, è un porto storico dove molte delle navi da crociera più grandi al mondo continuano ad attraccare.

Una di queste navi, il Titanic partì da Southampton per il suo sfortunato viaggio inaugurale.

La città ha anche uno sfondo aviazione come il luogo in cui l'aereo da combattimento Spitfire è stato assemblato negli anni '30.

Southampton fu il trampolino di lancio degli sbarchi del D-Day nella seconda guerra mondiale, e in precedenza era stata gravemente danneggiata dalle campagne di bombardamenti tedeschi a causa del suo valore come porto commerciale.

Si possono ancora trovare pezzi avvincenti della città vecchia, come il potente Bargate, i lunghi frammenti delle mura del XIII secolo e la principesca casa e giardino Tudor.

Esploriamo le migliori cose da fare a Southampton :

1. Museo SeaCity

Fonte: shutterstock

Museo SeaCity

Questo museo multimilionario aperto nel 2012 in occasione del 100 ° anniversario dell'uscita del Titanic da parte di RMS da Southampton.

SeaCity si trova in un'ala rinnovata del complesso del Centro Civico che ospitava la stazione di polizia e la corte dei magistrati.

"Gateway to the World" è una celebrazione della vita di Southampton come porto chiave in Inghilterra, che documenta le persone e le merci che hanno viaggiato attraverso la città fin dal Medioevo.

Una testa a testa è la replica di una tonnellata del transatlantico RMS Queen Mary, che navigò tra Southampton, Cherbourg e New York fino al 1967. La "Titanic Story" ha una nuova prospettiva sul disastro marittimo più infame del mondo, raccontando la storia dal punto di vista dell'equipaggio, molti dei quali avevano sede a Southampton.

Puoi guardare le rievocazioni dall'indagine del tribunale sull'affondamento e ascoltare gli account audio dei sopravvissuti.

2. Museo Solent Sky

Fonte: James F Clay / flickr

Solent Sky Museum

Nei primi decenni del 20 ° secolo, Southampton fu la casa del produttore di aviazione, Supermarine, che progettò l'amato aereo da combattimento Spitfire.

Quella compagnia ha vinto il riconoscimento per il suo successo nel Trofeo Schneider, una corsa per idrovolanti tra il 1913 e il 1931. Quella corsa e la storia del marchio Supermarine sono al centro di questo museo dell'aviazione.

C'è una Spitfire F.24, così come la Supermarine S.6, che ha vinto il trofeo Schneider nel 1929. Ci sono molti altri hardware di fabbricazione britannica come un de Havilland Vampire, una vela da allenamento Slingsby Grasshopper, una barca a vela Short Sandringham e un Folland Gnat.

Il museo ha anche propulsori e motori a reazione di Bristol, Napier, Alvis e Rolls-Royce.

Attrezzatura da viaggio suggerita :
  • Il miglior bagaglio per i viaggiatori
  • Fotocamera da viaggio
  • Suggerimento : cuscino da viaggio
  • Zaini
  • Libri di viaggio

3. Casa e giardino di Tudor

Fonte: shutterstock

Tudor House And Garden

Questa dignitosa casa del XV secolo su Bugle Street è diventata il primo museo della città quando è stata aperta al pubblico nel 1912. La Tudor House and Garden è stata rinnovata durante una chiusura di nove anni fino al 2011, e all'interno è possibile ottenere conoscere le persone che hanno vissuto e lavorato qui nei secoli.

Ai suoi tempi la casa ha ospitato studi di artisti, produttori di cappelli, tintorie e rilegatore di libri, e nel 19 ° secolo era una famigerata baraccopoli, piena di proprietà malsane e obsolete che avevano limitato l'acqua corrente.

Puoi tracciare ogni capitolo della storia dell'edificio con l'aiuto di mostre multimediali e manufatti in teche di vetro.

Nel giardino in stile rinascimentale si trova il King John's Palace, un'abitazione normanna del 12 ° secolo, mentre la casa ha anche una maestosa ala georgiana noleggiata per le funzioni.

4. Teatro Mayflower

Fonte: Tim @ SW2008 / flickr

Teatro Mayflower

Uno dei migliori progetti culturali per Southampton è il suo teatro da 2.300 posti, che si è reinventato alcune volte da quando è stato inaugurato come Empire Theatre nel 1928. Il Mayflower è un edificio classificato di Grado II, e quando era conosciuto come il Gaumont tra il 1950 e il 1950 e nel 1986 ha ospitato The Beatles, Jimi Hendrix, The Rolling Stones e Queen.

Ora il programma è dominato da produzioni teatrali e musical come l'adattamento di Kite Runner, War Horse, Blood Brothers e Full Monty.

C'è anche opera, concerti di cover e show di alcuni dei comici di stand-up preferiti della Gran Bretagna, da Bill Bailey a Sarah Millican.

5. Mura cittadine

Fonte: shutterstock

Mura cittadine

La città vecchia di Southampton è protetta da alcune delle più complete difese medievali del paese.

Questi hanno le loro radici quando Southampton fu trasferito nel 10 ° secolo.

Nel 1338 Southampton subì un raid francese, e più tardi in quel secolo la risposta fu di rinnovare le difese con una cortina di due chilometri, rotta da otto porte e rinforzata con 29 torri.

Sui lati nord e ovest, un percorso escursionistico di un chilometro è stato conservato in Bargate Street, Back of the Walls, Town Quay e Western Esplanade.

Ci sono pannelli che spiegano l'architettura e alcuni degli eventi che hanno avuto luogo in queste località e puoi ridimensionare le porzioni per le viste sulla città vecchia e sulla New Forest.

6. Bargate

Fonte: shutterstock

Bargate

La più bella reliquia delle vecchie mura è questa cancellata di grado I che domina la principale zona commerciale di Southampton.

Costruito per la prima volta in pietra calcarea e pietra focaia alla fine del XII secolo, Bargate assunse la sua forma attuale un secolo più tardi quando fu affiancato da due potenti torri a tamburo e da anelli a freccia.

Anche alterato in quel momento, il lato sud del cancello è molto più ornamentale, con una fila di quattro finestre a lancetta sopra cinque arcate gotiche.

In una nicchia sopra il portale centrale si trova una statua di re Giorgio III in abito romano, risalente al 1809 e in sostituzione di una rappresentazione in legno della regina Anna che regnò all'inizio del XVIII secolo.

Il cancello è utilizzato per mostre a breve termine dalla Southampton Solent University.

7. Southampton City Art Gallery

Fonte: shutterstock

Southampton City Art Gallery

Nel complesso Art Deco Civic Center, la Southampton City Art Gallery è stata fondata nel 1939. La galleria possiede una "Collezione designata", considerata una delle più forti nel sud dell'Inghilterra, composta da 5.000 opere che coprono otto secoli.

La maggior parte di questi pezzi sono di luminari della pittura, scultura e fotografia britannica contemporanea del XX secolo, come membri del Camden Town Group e del London Group, nonché Richard Long, Tony Cragg e Richard Deacon.

Ma c'è anche una pala d'altare del XIV secolo del pittore anconetano Allegretto Nuzi, e le sculture di Edgar Degas, Auguste Rodin e Henri Gaudier-Brzeska.

I giovani possono impegnarsi con il sentiero "Please Do Touch", mentre la galleria ha un ciclo di mostre temporanee.

Nell'estate 2018 ci fu uno spettacolo importante per il candidato al Turner Prize 2011 George Shaw.

8. Hythe Ferry

Fonte: Gail Heaton / Shutterstock.com

Hythe Ferry

Il modo migliore per vedere l'acqua di Southampton è fare la breve traversata fino al villaggio di Hythe sul lato ovest dell'estuario.

C'è una barca ogni 30 minuti, il viaggio dura 10 minuti e sarai in grado di guardare verso le enormi navi del porto.

L'avventura non si ferma quando ti colleghi dall'altra parte: Hythe Pier corre dal centro del villaggio verso l'estuario per 640 metri, rendendolo uno dei dieci moli più lunghi delle Isole britanniche.

L'eccentrico tramvia che costeggia questa struttura è il più antico molo ferroviario del mondo, posato per la prima volta nel 1909. Per le persone che viaggiano a piedi o in bicicletta, Hythe è il punto di partenza più conveniente per il Parco Nazionale di New Forest.

9. Comune di Southampton

Fonte: shutterstock

Comune di Southampton

Un vasto spazio aperto appena fuori dal centro della città, il Southampton Common copre 326 ettari ed è stato riconosciuto come sito di speciale interesse scientifico per la ricca fauna che abita i suoi corsi d'acqua, stagni, boschi e prati.

Gli stagni e i corsi d'acqua al comune offrono l'habitat per un numero insolitamente elevato di tritoni crestati.

L'Hawthorns Urban Wildlife Centre può riempirti di questa specie e di altre creature e piante che creano una casa sul comune.

Oltre ad essere un posto rilassante per una passeggiata o un giro in bicicletta, lo spazio è anche un luogo per eventi all'aperto in primavera e in estate.

Il festival musicale Common People si svolge alla fine di maggio, e nel 2018, in cima alla lista, sono stati Lily Allen e The Jacksons, mentre a Pasqua e in agosto è possibile visitare le fiere biennali.

10. Giardini di Sir Harold Hillier

Fonte: Leimenide / flickr

Sir Harold Hillier Gardens

Non lontano, a Romsey, si trova un glorioso arboreto di 72 ettari, fondato nel 1953 dall'orticolicoltore Harold Hillier.

Questo è tutto nel parco di Jermyn's House, l'ex casa di Hillier, dove ora troverai una sala da tè.

Percorsa da sentieri tortuosi e vicoli formali, il parco ha oltre 42.000 alberi e arbusti, che rappresentano circa 12.000 taxa, e le collezioni di rododendri, querce, camelie e magnolie sono particolarmente degne di nota.

Alcuni dei punti salienti sono il confine centenario di 250 metri, il giardino d'inverno, la valle dell'Himalaya, l'Azalalea e l'Ortensia.

C'è divertimento anche per i giovani, al tunnel di bambù, alla casa sull'albero, al ponte traballante e al tappeto volante.

Attrezzatura da viaggio suggerita :
  • Il miglior bagaglio per i viaggiatori
  • Fotocamera da viaggio
  • Suggerimento : cuscino da viaggio
  • Zaini
  • Libri di viaggio

11. SS Shieldhall

Fonte: Peter Titmuss / Shutterstock.com

SS Shieldhall

Ormeggiata nel porto vicino al Graving Dock di King George V, la SS Shieldhall è la nave a vapore più grande d'Europa.

Fu lanciata nel 1955 come "Clyde Sludge Boat", trasportando le acque reflue trattate lungo il fiume Clyde scozzese da Shieldhall in Scozia e scaraventandola in mare.

Durante l'estate la SS Shieldhall sarebbe raddoppiata come una nave da crociera e nel 1976 fu portata a Southampton per rimuovere i fanghi e portarla nel Canale.

Negli anni '80 la barca era destinata al cantiere del demolitore prima di essere salvata dopo che un appello di beneficenza aveva raccolto 80.000 sterline, ed ora è gestito da volontari.

Puoi visitare il ponte, il ponte, il ponte di prua, la sala macchine, il locale caldaia, il timone, il saloon e l'argano a vapore, oppure prendere una delle tante crociere tra maggio e settembre.

12. Medieval Merchant's House

Fonte: Leimenide / flickr

Merchant's House medievale

La casa del Mercante Medievale è una proprietà del Patrimonio Inglese a poca distanza dal centro di Southampton.

La casa a graticcio fu costruita nel 1290 da John Fortin, un commerciante che commerciava con l'Aquitania, e dopo secoli di cambiamenti, i danni nella seconda guerra mondiale rivelarono le sue origini medievali.

Fu presto acquistato dal consiglio comunale e riportato al suo aspetto trecentesco.

Il proprietario avrebbe condotto la sua attività dal fronte del negozio aperto sotto il portico e beni come il vino sarebbero stati conservati nella cantina sotto la volta sotto l'edificio, che mantiene una temperatura costante durante tutto l'anno.

Al primo piano è possibile guardare intorno alle camere da letto, dotate di mobili medievali replica, ma con legni che portano i segni del produttore di centinaia di anni fa.

13. Manor Farm Country Park

Fonte: Hethurs / wikipedia

Manor Farm Country Park

Ai margini di una riserva naturale sulla riva occidentale del fiume Hamble, Manor Farm Country Park è una giornata rurale in famiglia in un'idilliaca fattoria vittoriana.

Puoi vedere animali domestici come pecore, polli, cavalli da tiro, mucche, asini e maiali e conoscere le attività in fattoria come mungere, tosare le pecore e lavorare la mietitrebbia.

Se il tempo grotte si può visitare i fienili e lo storico casale, fucina del fabbro, scuola vittoriana, chiesa e cottage.

Il centro visitatori si trova in un fienile in legno e mattoni del XVIII secolo, un tempo utilizzato per la trebbiatura del grano.

14. New Forest National Park

Fonte: shutterstock

New Forest National Park

Sia che tu vada per strada o prendi il traghetto per Hythe, uno dei parchi nazionali più amati del Regno Unito è a meno di dieci miglia da Southampton.

Il parco contiene le più vaste distese di pascoli non protetti, lande e boschi nel sud-est dell'Inghilterra.

Il paesaggio è pianeggiante ed è il paradiso del ciclismo, con un sistema di vasti sentieri segnalati e stazioni di noleggio in villaggi come Brockenhurst e Burley.

Le antiche radure di faggio nella New Forest sono spettacolari e se sei tranquillo, uova, daini e cervi rossi attraverseranno il tuo cammino.

Nelle brughiere ci sono pony New Forest semi-selvatici, discendenti dagli equini che erano qui prima dell'ultima era glaciale, 500.000 anni fa.

15. Salone nautico di Southampton

Fonte: Jane Rix / Shutterstock.com

Salone Nautico di Southampton

Il più grande festival di canottaggio in Gran Bretagna si svolge a Mayflower Park per dieci giorni a metà settembre.

Il Southampton Boat Show si svolge su pontili sull'acqua ed è una piattaforma di vendita di alto livello che attrae oltre 100.000 persone ogni anno. Ogni sfaccettatura dell'industria marittima è rappresentata, dai produttori di motori alle compagnie di navigazione, e una ricchezza di navi e prodotti sono in mostra, che tu sia un compratore serio o semplicemente sedotto dal glamour degli yacht allo stato dell'arte.

Articolo Successivo >>>